The web one weaves of Italy

The web one weaves of Italy


grows till it is not what but which,

blurred by too much. The very blasé alone could

choose the contest of fair to which to go.

The crossbow tournament at Gubbio?


For quiet ecitement, canoe-ears

or peach fairs? pr near Perugia, the mule-show;

if not the Palio, slaying the Saracen.

One salutes—on reviewing again


this modern mythologica

aesopica— its nonchalanche of the mind

that «fount by which enchanting gems are split».

Are we not charmed by the result?


quite different from what goes on

at the Sorbonne; but not entirely, since flowering

in more than mere talent forr spectacle.

Because the heart is in it all is well.


Marianne Moore


Trad. Giovanni Giudici (Adelphi)




La tela che tu intessi dell’Italia


cresce a tal punto che smarrisci il filo

fra troppe tentazioni. A quale gara, a quale fiera andare?

Solo un blasé perfetto potrà scegliere.

Forse il torneo dei balestrieri a Gubbio?


Le gare di canoa, per un sereno diversivo,

o le sagre della pesca? O la mostra del mulo dalle parti

di Perugia? Il Palio o il Saracino?

Se si passa in rassegna un’altra volta


questa moderna mythologica aesopica,

se ne ammirano le nonchalance intellettuali

that «fonte da cui sgorgano gemme incantevoli».

Non ci affascina forse il risultato? -


ben diverso da quel che succede

alla Sorbona, ma neppure tanto, poiché tutto questo

non è frutto solo del gusto per il teatro.

C’è anche del cuore, e tutto è per il meglio.




Böcklin, Villa italiana in primavera

0 visualizzazioni

In Venetia MMXX © Artificioſa Rota - Efemeridi culturali

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona
  • LinkedIn Clean Grey
  • Grigio G + Icona
  • Grey YouTube Icona