Nella crepa del tempo


di Paolo Veronese


Ora, proprio ora, in un istante circuitato, si rifà la stagione antica, e una luce nitida e sfebbrata, quella di fine settembre, risciacqua la facciata dei palazzi annosi, sgretolandovi nell’ incrinatura del visibile il mistero geloso del tempo.

È in momento così che bevuto il caffè mi accorgo che un secolo non dura il sapore in bocca.



7 visualizzazioni

In Venetia MMXX © Artificioſa Rota - Efemeridi culturali

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona
  • LinkedIn Clean Grey
  • Grigio G + Icona
  • Grey YouTube Icona