Ho sognato il deserto

di Paolo Veronese


Ho sognato il deserto e la febbre mi saliva su sino alla gola e poi

la sete, la semplice acqua, la pelle rotta dal sole ebbi fame dove solo locuste e rovi crescono e sputai

tutta la vanagloria del mio corpo pallido, un segno di barba e livido offerto all’oblio, al sale e ancora sogno e attendo solo il sandalo nella polvere un Messia




San Giovanni Battista nel deserto, tempera su tavola (28,4x31,8 cm) di Domenico Veneziano, 1445 circa, National Gallery of Art, Washington.

7 visualizzazioni

In Venetia MMXX © Artificioſa Rota - Efemeridi culturali

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona
  • LinkedIn Clean Grey
  • Grigio G + Icona
  • Grey YouTube Icona